venerdì 12 aprile 2019

Come installare Pipelight plugin che consente di utilizzare il Silverlight di Microsoft Windows all'interno di un browser Linux.

Maria Susana Diaz | 22:02 |
Pipelight è un plugin che consente di utilizzare il Silverlight di Microsoft Windows all'interno di un browser Linux. Permette di vedere video protetti da DRM. Il plugin utilizza una versione modificata di Wine.

Sebbene ancora installabile su Ubuntu 16.04 e precedenti, lo sviluppo di Pipelight è attualmente fermo e non sono previsti aggiornamenti di sicurezza e correzioni degli errori. Ciò vuol dire che l'installazione di Pipelight potrebbe esporre il sistema a vulnerabilità.

Lo stesso plugin Silverlight non è più sviluppato da Microsoft. Si tenga presente che il plugin è in via di obsolescenza e i siti web attivi che ancora lo utilizzano sono in fase di migrazione verso il protocollo HTML5.
Pipelight consente di utilizzare il Silverlight di Microsoft Windows all'interno di un browser Linux.

Installazione.

  1. Aggiungere i ppa e aggiornare il database dei pacchetti, digitando i seguenti comandi in un terminale:
    sudo add-apt-repository ppa:pipelight/stable
    sudo apt-get update
  2. Installare i pacchetti pipelight e pipelight-multi insieme agli altri pacchetti raccomandati attraverso il comando:
    sudo apt-get install --install-recommends pipelight pipelight-multi
  3. Aggiornare il plugin con il comando:
    sudo pipelight-plugin --update
  4. Se aperto, chiudere il browser web (Firefox, Chromium o altri) e riavviarlo.
  5. Attendere il termine della configurazione automatica del plugin (potrebbe impiegare diverso tempo).
  6. Per creare le librerie necessarie all'esecuzione di Pipelight, digitare il comando seguente:
    sudo pipelight-plugin --create-mozilla-plugins
  7. Una volta pronto il browser, abilitare il plugin se necessario. La procedura potrebbe variare a seconda del browser utilizzato. Ad esempio su Firefoxdigitare il seguente testo nella barra dell'indirizzo:
    about:addons
    per accedere alla pagina dei componenti aggiuntivi. Quindi nella sezione Plugin selezionare Attiva sempre oppure Chiedi prima di attivare nella parte Silverlight.
    In alternativa, per abilitare il plugin, è possibile digitare il seguente comando nel terminale:
    sudo pipelight-plugin --enable silverlight
  8. Visitare la seguente pagina di test per verificare il corretto funzionamento del plugin. Se la procedura di installazione è stata effettuata con successo, sarà quindi possibile visualizzare i contenuti tramite Silverlight.
Pipelight e pipelight-multi richiedono l'installazione dei Microsoft core fonts, se assenti. Durante la procedura verrà chiesto di accettare i relativi termini EULA. Utilizzare il tasto Tab per selezionare la voce OK.



Risoluzione problemi.

Alcuni siti web verificano il sistema operativo prima di accertarsi se Silverlight sia disponibile. Se stabiliscono che si sta utilizzando Linux, mostreranno qualche messaggio di errore del tipo "Silverlight non è disponibile per Linux".

È possibile aggirare queste verifiche installando uno user agent switcher per il proprio browser, impostando dove possibile Windows come sistema operativo e Internet Explorer come browser:
Attualmente alcuni utenti segnalano casi isolati di malfunzionamenti del plugin su Ubuntu 16.04. Se il problema non rientra in quelli elencati in questo paragrafo contattare i canali di supporto.

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti in Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, in Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

LINKEDIN

2 commenti

Tulis commenti
avatar
7 maggio 2019 20:17

Netflix utiliza la tecnología de Microsoft Silverlight para ejecutarse en el navegador. Y, aunque existe una versión de Silverlight de código abierto que se creó para los sistemas basados en UNIX: Moonlight. El proyecto se abandonó en el 2012 por la poca popularidad de Silverlight. Solo dentro de Netflix entienden las razones para seguir usando Silverlight.

Rispondi
avatar
7 maggio 2019 20:18

Por suerte para quienes usamos Linux, se creó Pipelight, un plugin que nos permite ejecutar Silverlight directamente desde nuestro navegador nativo.

@Fausto Baccino. Pipelight es un proyecto de Erich E. Hoover, el mismo desarrollador que había creado Netflix Desktop (un paquete para Ubuntu, que permitía ejecutar Silverlight dentro de una versión para Windows de Firefox, usando Wine). Pipelight sigue usando Wine para ejecutar Silverlight, pero, dentro de el navegador nativo para Linux.

Rispondi

Xtreme Download Manager, XDMAN Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux LibreCAD, Grafica, Disegno vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender