gimp,filtri, ifs, grafica Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux ubuntu 13.04, raring Ringtail, Linux vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender

sabato 6 settembre 2014

I 10 articoli piu cliccati nel Regno di Ubuntu nel mese di Agosto 2014.

1.- Guida a KMahjongg divertente gioco da tavolo basato su Mahjong: configurazione.

Guida a KMahjongg divertente gioco da tavolo basato su Mahjong: configurazione.

KMahjongg è un divertente gioco da tavolo basato sul famoso gioco orientale Mahjong. KMahjongg è un gioco solitario in cui il giocatore rimuove tessere Mahjongg uguali per ripulire l'area di gioco. Sono incluse svariate disposizioni delle tessere, oltre ad un editor per creare nuove disposizioni. In KMahjongg le tessere sono mescolate ed impilate una sull'altra secondo forme definite. Il

Leggi il resto dell'articolo ... »

martedì 19 agosto 2014

Guida a KMahjongg divertente gioco da tavolo basato su Mahjong: configurazione.

KMahjongg è un divertente gioco da tavolo basato sul famoso gioco orientale Mahjong.

KMahjongg è un gioco solitario in cui il giocatore rimuove tessere Mahjongg uguali per ripulire l'area di gioco. Sono incluse svariate disposizioni delle tessere, oltre ad un editor per creare nuove disposizioni.

In KMahjongg le tessere sono mescolate ed impilate una sull'altra secondo forme definite. Il compito del giocatore è di eliminare tutte le tessere dall'area di gioco identificando tutte le coppie di tessere.


KMahjongg fa parte del progetto KDE http://www.kde.org/.

Puoi trovare KMahjongg nel pacchetto kdegames all'indirizzo ftp://ftp.kde.org/pub/kde/, il sito FTP principale del progetto KDE.
  • raring-updates (games): mahjongg solitaire game [universe]
    4:4.10.4-0ubuntu0.1: amd64 i386
  • saucy (13.10) (games): mahjongg solitaire game [universe]
    4:4.11.2-0ubuntu1: amd64 i386
  • saucy-updates (games): mahjongg solitaire game [universe]
    4:4.11.3-0ubuntu0.1: amd64 i386
  • trusty (14.04LTS) (games): mahjongg solitaire game [universe]
    4:4.13.0-0ubuntu1: amd64 i386
  • trusty-updates (games): mahjongg solitaire game [universe]
    4:4.13.3-0ubuntu0.1: amd64 i386
  • utopic (games): mahjongg solitaire game [universe]
    4:4.13.97-0ubuntu1: amd64 i386
kmahjongg02
carajo
Modulo di configurazione
Impostazioni → Configura KMahjongg... apre il modulo Configurazione – KMahjongg.
Opzioni Generali.
  1. Fai lampeggiare le tessere corrispondenti quando viene selezionata la prima
  2. Questa impostazione fa in modo che ad ogni mossa il gioco evidenzi la tessera selezionata dal clic del mouse, e fa lampeggiare le tessere corrispondenti che hanno un lato libero. Non verranno evidenziate altre tessere se non ci sono tessere rimovibili.
  3. Genera giochi risolvibili
  4. Quando avvi un nuovo gioco la disposizione verrà scelta solo tra quelle risolvibili.
Opzioni per l'Apertura.
Disposizione casuale
Ogni nuova partita avrà una disposizione a caso tra quelle nella lista.
Opzioni per l'Apertura
Usa la finestra di selezione per l'Apertura per scegliere la disposizione di pezzi dell'apertura per la partita. Le varie disposizioni offrono diversi gradi di difficoltà, in base al numero di tessere e alla loro posizione.
Modulo per scegliere l'apertura
Opzioni per le Tessere.
Selezione delle tessere
Opzioni per lo Sfondo
Usa il selettore dello Sfondo per scegliere la grafica di sfondo per il gioco.
Il selettore per lo sfondo
Associazioni di tasti predefinite.
Impostazioni → Configura le scorciatoie... ti permette di modificare le combinazioni di tasti predefinite.
Queste sono le associazioni di tasti predefinite:


Scorciatoie da tastiera

Combinazione dei tastiAzione
Ctrl+NAvvia una nuova partita
Ctrl+ORiavvia una partita salvata in precedenza
F5Riavvia la partita dall'inizio
Ctrl+SSalva la partita in corso
PSospende o riavvia una partita
Ctrl+HMostra la classifica
Ctrl+QEsce dal gioco
Ctrl+ZAnnulla una mossa
Ctrl+Shift+ZRipristina una mossa annullata
HTi dà un suggerimento facendo lampeggiare due tessere simili
DAvvia una partita dimostrativa
GRuota l'angolo di vista in senso orario
FRuota l'angolo di vista in senso antiorario
F1Mostra questo manuale
Shift+F1L'aiuto «Che cos'è?»
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

lunedì 18 agosto 2014

Una piccola guida per APT strumento avanzato di pacchettizzazione.

Cosa significa APT?
APT è una abbreviazione per "Advanced Packaging Tool" (strumento avanzato di pacchettizzazione) ed è una collezione di programmi e script che aiutano sia l'amministratore del sistema (nel nostro caso, root) nell'installazione e la gestione dei file .deb sia, al contempo, il sistema stesso a sapere cosa c'è installato.

Sources List o sorgenti software.
Il sistema "APT" necessita di un file di configurazione che contiene le informazioni riguardo alle locazioni dei pacchetti installabili ed aggiornabili, ci si riferisce comunemente ad esso come sources.list .

Le sorgenti sono contenute in una directory chiamata:
/etc/apt/sources.list.d/
Dentro la directory ci sono due file chiamati:
/etc/apt/sources.list.d/debian.list e
/etc/apt/sources.list.d/aptosid.list
Sono due perché si beneficia così di un facile (automatizzato) cambio dei mirror, e rende più sicuro rimpiazzare le liste.
Si può anche aggiungere un file personale /etc/apt/sources.list.d/*.list
Tutte le ISO aptosid usano in via predefinita le seguenti fonti software:
#aptosid
# Free University Berlin/ spline (Student Project LInux NEtwork), Germany
deb ftp://ftp.spline.de/pub/aptosid/debian/ sid main fix.main
#deb-src ftp://ftp.spline.de/pub/aptosid/debian/ sid main fix.main
Advanced Packaging Tool

Guida a KMahjongg divertente gioco da tavolo basato su Mahjong: regole del gioco, strategie e suggerimenti.

KMahjongg è un divertente gioco da tavolo basato sul famoso gioco orientale Mahjong.

A differenza dell'originale però, KMahjongg è un gioco di rimozione di tessere per uno o due giocatori, una variante normalmente chiamata Solitario Mahjong.

In KMahjongg le tessere sono mescolate ed impilate una sull'altra secondo forme definite. Il compito del giocatore è di eliminare tutte le tessere dall'area di gioco identificando tutte le coppie di tessere.

Obiettivo:
Rimuovere tutte le tessere dall'area di gioco identificando le coppie di tessere corrispondenti il più velocemente possibile.
KMahjongg caricherà una disposizione iniziale predefinita automaticamente all'inizio del gioco, e potrai cominciare a giocare subito.
Nota:
Il tempo di gioco comincia non appena viene fatta la prima mossa.
Devi studiare accuratamente le pile di tessere disposte nell'area di gioco e trovare due tessere che corrispondono esattamente.
kmahjongg03

Come imparare a leggere e scrivere grazie alle apps per smartphone e tablet.

Tablet e smartphone possono essere anche ottimi supporti all’apprendimento. Ecco una serie di app per bimbi utili per imparare a leggere e scrivere.

Non tutte le app vengono per nuocere. Non è affatto vero che le applicazioni per smartphone e tablet sono buone solo per perdere tempo o tenersi impegnati in quello libero.

Alcune hanno anche una grande utilità “sociale”. Sono sempre di più gli sviluppatori e le software house che realizzano app per bambini. Obiettivo? Essere da supporto per imparare a leggere o imparare a scrivere.

È inutile negare, infatti, che i nativi digitali abbiano una sorta di rapporto simbiotico con smartphone e tablet (alcuni sono in grado di interagire con il touch screen sin dal primo anno di età) e allora perché non sfruttare questo rapporto a fin di bene?

Le caratteristiche di una buona app:

    Apprendimento attivo: Una buona app dovrà essere basata sul cosiddetto “apprendimento attivo,” ad esempio ponendoti delle domande in modo da costringerti a sforzarti per ricordare la risposta.

    Personalizzazione: Una buona app dovrà lasciarti la flessibilità di impostare i settaggi a tuo piacimento. Dovrà cioè darti l’opportunità di studiare le lezioni o i vocaboli che più ti interessano (ad esempio perché pensi di poterli utilizzare durante la vita di tutti i giorni) e che più si confanno al tuo livello di conoscenza della lingua.

    Imparare dai tuoi errori: Una buona app dovrà “imparare dai tuoi errori” – salvandoli in memoria e tenendone conto in futuro – in modo da costringerti a ripassare più frequentemente i vocaboli o le regole grammaticali che ancora non conosci. apps per imaprare a leggere e srivere

domenica 17 agosto 2014

KDE Connect, il programma per controllare KDE direttamente dal nostro smartphone Android.

Con la diffusione di telefoni cellulari e smartphone, ed il loro rilevante posizionamento nella vita quotidiana di quasi tutti gli utenti Linux e non, è cresciuto sempre di più l’interesse verso strumenti che facilitino l’integrazione tra i dispositivi mobile, e i più tradizionali sistemi desktop.

Una delle necessità che possono sorgere riguarda la possibilità di avere sempre sott’occhio lo stato del nostro smartphone, senza però doverlo controllare direttamente, ma sfruttando il PC.

D’altro canto, non sarebbe male potere utilizzare lo smartphone o il tablet per controllare (almeno in parte) il PC cui ci si è associati.

Un software che risolve questi problemi è KDE Connect, un interessante tool che consente di visualizzare, in ambiente Linux con il desktop environment KDE, delle notifiche circa le chiamate in entrata, gli sms e molto altro, nonchè di sfruttare un dispositivo mobile per il controllo remoto delle applicazioni multimediali.

Prima di procedere presentando le funzionalità di questo utilissimo tool, è bene ricordarsi che per poterlo utilizzare abbiamo bisogno anche di installare una app sul dispositivo mobile che vogliamo “accoppiare” al nostro PC. Da qualche tempo, per nostra fortuna, questa app è disponibile direttamente sul Play Store di Google, ed è quindi semplicissimo ricercarla ed installarla sul nostro smartphone.

kde-connect-promo1

mercoledì 13 agosto 2014

Selene Media Encoder software open source dedicato alla conversione di file audio e video.

Selene Media Encoder  è un programma dagli stessi sviluppatori del tool Conky Manager utilissimo per la conversione dei nostri files audio e video nei formati multimediali più utilizzati.

Con Selene potremo convertire facilmente i nostri files video nei formati MKV – MP4 – OGV – WEBM. Ed i files audio nei formati MP3 – AAC – OGG – OPUS – FLAC – WAV.

Caratteristiche.

Con Selene Media Encoder possiamo:

- convertire file video in MKV/MP4/OGV/WEBM
- convertire file audio in MP3/AAC/OGG/OPUS/FLAC/WAV
- gestire elenchi di file
- mettere in pausa e ripristinare il processo di conversione
- gestire le priorità nella coda d'elaborazione
- operare da riga di comando con la possibilità di automatizzare alcune operazioni

Questo software è gratuito per uso personale e commerciale ed è autorizzato sotto la GNU General Public Licenza. Se trovate questo software utile e si vuoi sostenere lo sviluppo è necessario acquistare una licenza di supporto utilizzando il link di PayPal Qui .

selene-running-on-ubuntu-12-10

giovedì 7 agosto 2014

I 10 articoli piu cliccati nel Regno di Ubuntu nel mese di Luglio 2014.

1.- Guida a KLettres applicazione per imparare l'alfabeto in una nuova lingua: configurazione.

Guida a KLettres applicazione per imparare l'alfabeto in una nuova lingua: configurazione.

Finestra configurazione. La finestra di configurazione dispone di due schede, una per i tipi di carattere e l'altra per gli intervalli. Tipi di carattere Puoi cambiare con facilità il tipo di carattere con cui sono visualizzate le lettere. In alcune distribuzioni, il tipo predefinito usato dal sistema è veramente brutto. Nella modalità per ragazzi, all'interno del menu Impostazioni, voce

Leggi il resto dell'articolo ... »

martedì 22 luglio 2014

Guida a KLettres applicazione per imparare l'alfabeto in una nuova lingua: configurazione.

Finestra configurazione.

La finestra di configurazione dispone di due schede, una per i tipi di carattere e l'altra per gli intervalli.

Tipi di carattere

Puoi cambiare con facilità il tipo di carattere con cui sono visualizzate le lettere. In alcune distribuzioni, il tipo predefinito usato dal sistema è veramente brutto.

Nella modalità per ragazzi, all'interno del menu Impostazioni, voce Configura KLettres..., troverai una scheda Carattere che permette di scegliere il tipo di carattere. Il tipo scelto sarà utilizzato sia per la lettera/sillaba mostrata che per il campo di inserimento dell'utente.

Avvertimento

Cambiare il tipo di carattere è utile anche perché alcuni (per esempio Helvetica) non visualizzano correttamente le lingue dell'Est europeo, come il ceco e lo slovacco.

Se alcune lettere e sillabe non sono visualizzate, cambia il tipo di carattere e scegli per esempio Arial.

Puoi anche scegliere la tua dimensione preferita, che sarà mantenuta nella configurazione.

klettres_configurazione

Guida a KLettres applicazione per imparare l'alfabeto in una nuova lingua: introduzione e uso.

KLettres è un'applicazione specificamente progettata per aiutare l'utente a imparare l'alfabeto in una nuova lingua, e quindi a leggere semplici sillabe. L'utente può essere un bambino di età a partire da due anni e mezzo o un adulto che desidera imparare i fondamenti di una lingua straniera.

Venticinque lingue sono al momento disponibili: arabo, basso sassone, ceco, danese, ebraico, francese, hindi romanizzato, inglese americano, inglese britannico, inglese fonetico, italiano, kannada, luganda, malaiano, malese, norvegese bokmål, olandese, portoghese brasiliano, punjabi, russo, slovacco, spagnolo, tedesco, telugu e ungherese. Quelle installate di serie sono l'inglese, il francese e la tua lingua, se è tra quelle caricate in maniera predefinita.

KLettres è molto semplice da usare. La lingua si può cambiare tramite il menu Lingue. L'utente può anche scegliere il livello da 1 a 4 da una lista nella barra degli strumenti, o tramite il menu Livello. I temi (sfondo e colore dei caratteri) si possono cambiare scegliendoli da una lista o tramite la voce Aspetto → Temi. Sono disponibili tre temi: aula, deserto e savana. Infine, si può passare dalla modalità per bambini a quella per ragazzi tramite la voce Aspetto.

Introduzione.

KLettres è una semplice applicazione che aiuto un bambino o un adulto a imparare l'alfabeto e alcuni semplici suoni nella lingua madre o in un idioma straniero. Il programma sceglie una lettera o una sillaba a caso, la visualizza e ne riproduce il suono. L'utente dovrebbe quindi digitare questa lettera o sillaba. La verifica dell'apprendimento si svolge nei livelli dove la lettera/sillaba non è visualizzata, ma viene riprodotto soltanto il suono. Non occorre che l'utente sappia usare un mouse, è necessaria solo la tastiera.

klettres1

sabato 19 luglio 2014

Rapache è un giovanissimo e promettente progetto open source scritto in Python che utilizza le librerie GTK.

Rapache è un giovanissimo e promettente progetto open source scritto in Python che utilizza le librerie GTK.

Per ora consente di gestire Apache 2 solo su Ubuntu e Debian-derivate, essendo legato alla struttura dei file di configurazione tipica di queste distribuzioni.

In futuro potrebbe diventare un tool di uso più generale, in questo senso gli sviluppatori sono aperti a collaborazioni.

Vediamo ora come installare ed utilizzare il programma. Supporremo che Apache sia già installato e correttamente funzionante sulla nostra Linux box.

A questo punto apriamo un terminale e digitiamo il consueto comando:

sudo apt-get install rapache

Bene, una volta installato Rapache 1.2.5 l’ultima versione stabile del software, possiamo lanciare il programma:

a) Digitando rapache al prompt dei comandi

b) Da Applicazioni / Strumenti di sistema / rapache.

La finestra che ci si presenta risulta suddivisa in due aree attivabili mediante i corrispondenti tab: Virtual Hosts e Modules List.

rapache1

squidGuard permette di reindirizzare l'utente ad una pagina specifica ogni volta che prova ad accedere ad alcuni domini.

squidGuard è un plug-in che permette di controllare i siti che vengono visitati dagli utenti di squid.

squidGuard permette di reindirizzare l'utente ad una pagina specifica ogni volta che prova ad accedere ad alcuni domini che sono presente all'interno di una blacklist, una lista contenente i domini da bloccare. Questo plug-in serve, quindi, per filtrare i contenuti che attraversano il server proxy.

Preparativi.

È necessario aver abilitato il componente universe dei repository ufficiali. Inoltre, assicurarsi di aver installato il server proxy.

Installazione.

Per installare il programma è sufficiente installare il pacchetto squidguard presente nel componente universe dei repository ufficiali.

Configurazione.

Configurazione di squid.

Per poter utilizzare squidGuard bisogna modificare il file di configurazione di squid in modo da indicare al programma dove risiede squidGuard. Per aprire il file di configurazione è sufficiente digitare il seguente comando:

sudo nano /etc/squid/squid.conf

squidguard_logo

venerdì 18 luglio 2014

Come installare Squirrelmail (webmail) su Ubuntu/Debian.

Squirrelmail è un buon sistema di webmail scritto in PHP per avere la vostra posta elettronica a disposizione ovunque troviate una connessione ad Internet.

Installazione e configurazione.

Tutte le maggiori distribuzioni hanno disponibile i binari di squirrelmail già pacchettizzato.

Prerequisiti:

Aver installato e configurato un MTA (sendmail o postfix)
Aver installato Apache con PHP
Aver installato Dovecot IMAP

Installazione da console comandi:

Da terminale digitare:

sudo apt-get install squirrelmail

Configurazione di squirrelmail:

sudo squirrelmail-configure

Il menu di configurazione e’ intuitivo e molto semplice:

Squirrelmail_logo

mercoledì 16 luglio 2014

NetSurf web browser open source sotto licenza GPL

NetSurf è un web browser open source sotto licenza GPL che funziona su RISC OS e sistemi Unix-like col toolkit GTK+; recentemente è disponibile anche per la console GP2X Caanoo.

Supporta la maggior parte delle specifiche HTML 4 e CSS 2.1.

Nell'Aprile del 2002, il progetto NetSurf è partito in risposta a una discussione sulle carenze dei browser esistenti della piattaforma RISC OS. Poco dopo l'inizio del progetto, versioni di sviluppo per gli utenti di RISC OS sono state rese avviabili per il download dall'autobuilder del progetto. NetSurf è stato votato il "Miglior software non commerciale" nei premi Drobe Launchpad's 2004, 2006 e 2007.

Il lavoro sulla conversione (port) con le librerie GTK è iniziato a Giugno del 2004. Il port, che funziona sulle piattaforme Unix-like, è stato inizialmente creato per aiutare il processo di sviluppo e debug, però da allora è maturato in un vero e proprio browser web GTK. È inserito in piccole distribuzioni linux.

NetSurf ha attratto l'attenzione da diverse altre piattaforme. Dalla versione 2.0 è stato effettuato il port nato nativo per BeOS/Haiku e AmigaOS. Dal Gennaio 2009 NetSurf è presente anche per MorphOS.

NetSurf

sabato 12 luglio 2014

KGeography programma educativo di apprendimento della geografia: guida ai comandi.

La finestra principale di KGeography.

Il menu File.

File → Apri mappa... (Ctrl+O)

Apre la finestra di dialogo di scelta della mappa. Se digiti velocemente le prime lettere della mappa che cerchi, sarà selezionata la prima mappa che corrisponde al testo che hai digitato.

File → Esci (Ctrl+Q)

Esce da KGeography

Il menu Visualizza
Visualizza → Ingrandisci

Va in modalità di ingrandimento; quindi, basta disegnare un rettangolo per ingrandire quella parte della mappa

Visualizza → Dimensione originale

Reimposta la dimensione originale della mappa. Un clic con il tasto destro del mouse sulla mappa in modalità ingrandimento esegue la stessa azione.

Visualizza → Ingrandimento automatico

Imposta l'ingrandimento della mappa in modo da usare lo spazio disponibile il più possibile quando viene ridimensionata la finestra di KGeography

Visualizza → Muovi

Muove la mappa corrente. Questa voce è abilitata solo se la mappa è ingrandita.

kgeography africa

Ultimi articoli pubblicati

I miei preferiti

Segnala Feed iFeed iwinuxfeed.altervista.org Blogstreet - dove il blog è di casa Aggregatore di blog Feedelissimo Paperblog Directory dei blog italiani tutto blog BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Feed XML offerto da BlogItalia.it web counter Il Bloggatore diigo it Computer Blogs - BlogCatalog Blog Directory Aggregatore ElencoSiti Miglior Blog Notizie Informatiche