lunedì 30 giugno 2014

Rakarrack, finalmente un buon rack per chitarra su Linux.

Maria Susana Diaz | 17:55 |

Che si possa finalmente dire "Oh, adesso si' che anche per Linux c'e' un rack effetti per chitarra come si deve!" ?

Ma si tratta di software abbastanza giovane, siamo solo alla 0.6.1, per cui di tempo per migliorare l'interfaccia ce n'e'.

Piuttosto, come da comunicato sul SITO DEL PROGETTO, possiamo apprendere che:

  • Rakarrack e' un processore effetti per chitarra per GNU / Linux semplice e facile da usare ma che contiene caratteristiche che lo rendono unico in questo campo di applicazioni.
  • Esso contiene 17 effetti: Equalizzatore lineare, Equalizzatore parametrico, compressore, Distorsion, Overdrive, Echo, Chorus, Phaser, Flanger riverbero, WAHWAH, Alienwah, Harmonizer, NoiseGate, Delay, cabinet, Autopan / Extra Stereo.
  • Integra un sintonizzatore e un convertitore MIDI.
  • Puo' anche essere gestito da un controller MIDI esterno.
  • Le impostazioni utente possono essere immagazzinate in preset e possono essere utilizzati per creare banche di effetti.

Insomma, sembra promettere abbastanza bene, lo si puo' anche abbinare in uno studio virtuale al buon Ardour... che volete di piu'?

Download.

Le impostazioni utente possono essere immagazzinate in preset e possono essere utilizzati per creare banche di effetti.

Rakarrack_3

Installazione:

Lo troviamo direttamente nei repository ufficiali di Ubuntu 12.04 Precise Pangolin, quindi basta andare su Ubuntu Software Center cercare la voce “rakarrack” –senza virgolette-, cliccarci sopra e via all’installazione.

Con l'installazione verrà fornito anche il sistema audio Jack per il processing dell'audio in tempo reale.

Lanciamo per prima cosa il server Jack: Applicazioni > Audio e Video > Jack Control > bottone Play e poi lanciamo rakarrack: Applicazioni > Audio e Video > Rackarrack .

Adesso bisogna configurare Jack in modo che l'output di rakarrack vada a finire sulle casse del computer trascinando, dalla colonna di sinistra la casella rakarrack verso system sulla colonna di destra.

Vi sono pure 80 configurazioni già preimpostate che si possono utilizzare facilmente, alcune mirano ad ottenere i suoni di grandi chitarristi quali Gary Moore che tra l'altro è uno dei miei preferiti e Satriani! altre vi permettono di dare alla vostra chitarra suoni psichedelici o a simulare una chitarra acustica.

Rakarrack_1

Demos:

  • Ryan Billing with Stompbox models, Reverbtron, Echoverse and Looper 1 2
  • Ryan Billing Cut a bunch of sections along the development of a jam with Looper, Reverbtron, Convolotron, Stompbox, Dual Flange, Analog Phaser, Sustainer and Expander 1

Un tutorial con istruzioni per il download e l’installazione lo troviamo in questa pagina.

Screenshots.

rakarrack

rakarrack1

rakarrack2

rakarrack3

fonte: Ubuntulandia

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

GOOGLE+

LINKEDIN

Xtreme Download Manager, XDMAN Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux LibreCAD, Grafica, Disegno vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender