domenica 10 luglio 2011

GLX Dock una delle più potenti e personalizzabili dockbars esistenti sulla scena linuxiana.

Maria Susana Diaz | 06:53 |
Senza dubbio uno degli effetti speciali più belli per chi passa da Windows a Ubuntu oppure per chi è alle prime armi con la distro targata Canonical  è quello di avere un dock allo stile Mac.

Ci sono diversi tipi, AWN, Kiba, Dock, ecc.

GLX Dock è un dock animato, completamente configurabile, carino e leggero, ha delle somiglianze con il dock di OS X, ma ha maggiori opzioni.

Utilizza Cairo per il rendering grafico, è completamente configurabile e può diventare anche una bellissima barra delle applicazioni oltre ad essere facilmente esteso con numerosi applet.

GLX Dock, non ha assolutamente bisogno di preamboli: è semplicemente una delle più potenti e personalizzabili dockbars esistenti sulla scena linuxiana. GLX Dock, infatti, è una dockbar che unisce funzionalità a semplicità d’uso ed a stabilità.

  • Aggiunte due nuove modalità di scomparsa.
  • Aggiunte la nuova modalità di animazione delle icone presenti sulla barra.
  • Aggiunte le icone che segnalano un’azione dell’applicazionediverranno visibili per le notifiche anche a barra nascosta
  • Le Desklets di GLX presenti sulla scrivania saranno in semitrasparenza.
  • Possibilità di  rendere GLX-Dock funzionante esattamente come un pannello.
  • Possibilità di aggiungere tante docks quante se ne  desidera.

Da Ubuntu 10.10 Maverick Meerkat in poi GLX Dock si può installare facilmente tramite Ubuntu Software Center, invece per Ubuntu 10.04, 9.10, 9.04 e versioni precedenti basta avviare il terminale e digitare:



  • Ubuntu 10.04 Lucid Lynx e Ubuntu 9.10 Karmic Koala:
sudo -v
echo "deb http://repository.glx-dock.org/ubuntu $(lsb_release -sc) cairo-dock" | sudo tee -a /etc/apt/sources.list
wget -q http://repository.glx-dock.org/cairo-dock.gpg -O- | sudo apt-key add -
sudo apt-get update
sudo apt-get install cairo-dock cairo-dock-plug-ins




  • Ubuntu 9.04 Jaunty Jackalope e versioni precedenti:
echo "deb http://ppa.launchpad.net/cairo-dock-team/weekly/ubuntu $(lsb_release -sc) main ## Cairo-Dock-PPA-Weekly" | sudo tee -a /etc/apt/sources.list
sudo apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-keys E80D6BF5
sudo apt-get update
sudo apt-get install cairo-dock cairo-dock-plug-ins

Aggiornamenti:

Ultima versione stabile rilasciata: 2.3 (25/04/2011).


Novità:


Integration into the Desktop .

Integration of the Compiz and Kwin effects.
Integration of Zeitgeist.
Integration of the application indicators.
Integration of many applications with "smart launchers".
Integration of UbuntuOne.
Integration of the restart signal.
The new API.


Screenshots.











Altri screenshots in questa pagina.



Ricerca personalizzata






Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

GOOGLE+

LINKEDIN

Xtreme Download Manager, XDMAN Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux LibreCAD, Grafica, Disegno vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender