martedì 7 luglio 2009

Pessulus, editor di lockdown che permette all'amministratore di sistema di impostare valori obbligatori in GConf

Maria Susana Diaz | 07:04 |
Pessulus permette all'amministratore di sistema di impostare valori obbligatori in GConf, che vengono applicati a tutti gli utenti, limitando ciò che essi possono fare; ciò può essere di particolare utilità in chioschi (internet caffè, per esempio).

Esempi di ciò che può essere bloccato sono tra i tanti possibili, i pannelli (non è permesso nessun cambiamento nella configurazione dei pannelli, bloccando la loro posizione e il loro contenuto), alcune loro funzioni singolarmente (disabilitare il blocco dello schermo e il logout), il browser web (disabilitare alcuni protocolli, URL arbitrarie, forzando l'utente a rimanere in modalità schermo intero).

Pessulus è un tool per Gnome scritto in Python che permette di attivare, o meglio disattivare, graficamente tutti (o quasi) i componenti del desktop, andando a modificare i file di configurazione di GConf, il demone che gestisce le configurazione di Gnome.

Con la possibilità di configurare quello che si può e quello che non si può fare, questo software si indirizza alla gestione dei punti di accesso di tipo Computer Kiosk, dove si vuole fornire un certo tipo di servizio (ad esempio navigazione internet, stampa di documenti, consultazione banca dati, etc.) ma senza costringere gli utenti a registrarsi e ricordarsi gli ennesimi username e password.

Diventa più semplice fornire agli utenti casuali lo stretto necessario, come ad esempio un browser a tutto schermo, congelare il pannello e le icone ed escludere la possibilità di spegnere il computer. Le possibilità di configurazione sono minuziose ma non mancano delle lacune: non è possibile bloccare il mount di unità esterne (chiavette USB) e la configurazione del browser funziona solo per Epiphany.

Da Ubuntu 9.04 Jaunty Jackalope in poi Pessulus è incluso direttamente tra gli strumenti di gestione.

Questo software non serve per un desktop con un singolo utente, ma se il vostro sistema, ha più utenti, si potrebbe desiderare di limitare alcune funzioni.

Per installare Pessulus in Debian/Ubuntu, digitare:

sudo apt-get install pessulus

Naturalmente si può sempre utilizzare Synaptic.

Una volta installato, è possibile trovare il programma in Sistema --> Amministrazione --> Lockdown Editor.

Peccato che in Italia non si possano utilizzare delle soluzioni così semplici: secondo il Decreto Urbani, tuttora in vigore, occorre identificare e schedare chiunque acceda a internet.

Screenshots.

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

GOOGLE+

LINKEDIN

Xtreme Download Manager, XDMAN Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux LibreCAD, Grafica, Disegno vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender