sabato 10 maggio 2014

I 10 articoli piu cliccati nel Regno di Ubuntu nel mese di Aprile 2014.

Maria Susana Diaz | 22:01 |

1.- Come scaricare e installare Ubuntu 14.04 “Trusty Tahr” e tutte le derivate ufficiali.

Come scaricare e installare Ubuntu 14.04 “Trusty Tahr” e tutte le derivate ufficiali.

Le due vie percorribili sono le seguenti: La prima è il download delle immagini ISO con masterizzazione del DVD (o “fabbricazione” di una pendrive) e successiva installazione tramite Live CD. Qualora i mirror siano sovraccarichi, o non vogliate servirvi di un CD, potrete optare per l’upgrade del vostro sistema pre-esistente tramite i seguenti comandi: Assicuratevi che il vostro sistema sia

Leggi il resto dell'articolo ... »

2.- Guida a DigiKam: come caricare velocemente le miniature.

Guida a DigiKam: come caricare velocemente le miniature.

Suggerimenti utili per digiKam. Per regolare velocemente la dimensione delle miniature nella vista Album, premi e tieni premuto il tasto Ctrl, quindi utilizza la rotellina del mouse per ingrandire o rimpicciolire le anteprime. Con la funzione Modifica non distruttiva e Revisione attivata, digiKam nasconde automaticamente gli originali e visualizza le ultime versioni modificate delle foto

Leggi il resto dell'articolo ... »

3.- Guida a DigiKam: come aggiungere una filigrana alle foto.

Guida a DigiKam: come aggiungere una filigrana alle foto.

DigiKam supporta l'importazione di foto da fotocamere, la creazione di album, l'etichettatura con date, soggetti e altre proprietà ed offre anche eccellenti facilitazioni per la ricerca. Consulta il manuale per tutti i dettagli, inclusi i formati immagine supportati. La pagina principale del progetto è qui Un dettagliato manuale utente è disponibile qui. Troverai

Leggi il resto dell'articolo ... »

4.- Guida a DigiKam: come rinominare le foto.

Guida a DigiKam: come rinominare le foto.

Per chi non lo sapesse digiKam è un potente gestore di d'immagini digitali open source specifico per ambienti desktop KDE. digiKam Software Collection 3.2.0 include una nuova modalità di visualizzazione dell'album denominata visualizzazione ad elenco. La nuova visualizzazione ad elenco permette di avere una piccola anteprima affianco all'elenco, gli elementi possono essere ordinati in colonne

Leggi il resto dell'articolo ... »

5.- Guida a Digikam: miscela di esposizione.

Guida a Digikam: miscela di esposizione.

Nel dettaglio le caratteristiche di digiKam includono anche: organizzazione delle foto in album e sottoalbum, anche a questi è possibile aggiungere commenti ed etichette; supporto a Exif, Makernotes, Iptc, Xmp; le etichette, i voti, le informazioni temporali, i commenti e gli altri dati delle foto sono inseriti anche nelle foto stesse come metadati. Questo consente l'accesso ai dati

Leggi il resto dell'articolo ... »

6.- Guida a DigiKam: migliorare le foto con lo strumento Contrasto locale.

Guida a DigiKam: migliorare le foto con lo strumento Contrasto locale.

digiKam inoltre integra un editor di immagini che consente di compiere le modifiche più comuni alle proprie foto senza utilizzare programmi esterni. E’ in grado per esempio di ridimensionare, tagliare, ruotare, ribaltare le foto, di modificare il colore, la luminosità, il contrasto, di correggere piccoli difetti, rimuovere gli occhi rossi e di applicare vari effetti come bordi, testo,

Leggi il resto dell'articolo ... »

7.- Guida a DigiKam: Come correggere la distorsione lenticolare.

Guida a DigiKam: Come correggere la distorsione lenticolare.

digiKam è un avanzato gestore di fotografie per KDE. Supporta tutti i principali formati grafici. Fa parte di KDE Extragear. Le foto sono organizzate in album/cartelle ed è possibile gestirle ordinandole per cartella, per data (anche con l'ausilio di una linea temporale) e per etichette (tag). Oltre all'aggiunta di etichette alle foto, è anche possibile inserire commenti. digiKam utilizza un

Leggi il resto dell'articolo ... »

8.- I 10 articoli piu cliccati nel Regno di Ubuntu nel mese di Marzo 2014.

I 10 articoli piu cliccati nel Regno di Ubuntu nel mese di Marzo 2014.

1.- OpenClonk rappresenta il futuro open source di Clonk. OpenClonk rappresenta il futuro open source di Clonk, una serie di videogiochi inaugurata nel 1994 su MS-DOS. Clonk Range, l’ultimo titolo della serie, funziona sia con Windows sia con Linux: OpenClonk riprende lo sviluppo da dove Clonk s’era fermato, attorno al 2008, ed è sostanzialmente un platform in 2D con alcuni elementi in 3D. La

Leggi il resto dell'articolo ... »

9.- OpenClonk rappresenta il futuro open source di Clonk.

OpenClonk rappresenta il futuro open source di Clonk.

OpenClonk rappresenta il futuro open source di Clonk, una serie di videogiochi inaugurata nel 1994 su MS-DOS. Clonk Range, l’ultimo titolo della serie, funziona sia con Windows sia con Linux: OpenClonk riprende lo sviluppo da dove Clonk s’era fermato, attorno al 2008, ed è sostanzialmente un platform in 2D con alcuni elementi in 3D. La definizione di platform è un po’ stretta per

Leggi il resto dell'articolo ... »

10.- Abyss: Gli Spettri di Eden affascinante ricerca subacquea per Android.

Abyss: Gli Spettri di Eden affascinante ricerca subacquea per Android.

Abyss: Gli Spettri di Eden - si tratta di una ricerca affascinante per Android, in cui un giovane avventuriero per esplorare le profondità del mare, nel tentativo di trovare una traccia dello scomparso. Nella ricerca per la protagonista inciampa sulla città perduta di Eden, che è oggi sede di demoni. Sviluppo del gioco dal famoso studio di G5 Entertainment, specializzata nella creazione di

Leggi il resto dell'articolo ... »

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

GOOGLE+

LINKEDIN

Xtreme Download Manager, XDMAN Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux LibreCAD, Grafica, Disegno vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender