lunedì 29 aprile 2013

Filtri Render in GIMP: Designer sfera e Spirografo.

Maria Susana Diaz | 16:38 |
gimp logo
Le categorie di filtri che Gimp mette a disposizione sono:






  • Filtri di sfocatura
  • Filtri di miglioramento
  • Filtri di distorsione
  • Filtri luce e ombra
  • Filtri di disturbo
  • Filtri di rilevamento contorni
  • Filtri generici
  • Filtri di combinazione
  • Filtri artistici
  • Decorazioni
  • Filtri mappa
  • Filtri Render
  • Filtri Web
  • Filtri di animazione
  • Filtri alfa a logotipo La maggioranza dei filtri in GIMP agiscono su un livello modificando il suo contenuto mentre i filtri nel gruppo «Render» lavorano in modo differente.
    I filtri creano dei motivi da zero nella maggior parte dei casi cancellando il contenuto presente nel livello. 

  • Alcuni filtri creano motivi casuali o di disturbo, altri motivi regolari o frattali e uno (Gfig) è uno strumento di grafica vettoriale generico (dalle caratteristiche abbastanza Permette di spostare orizzontalmente e verticalmente la posizione della fiamma.In questa scheda si può decidere come la componente Valore (Luminosità) del modello di colore HSV sarà utilizzata nel calcolo del motivo.
    • Designer sfera.
      La stessa immagine, prima e dopo l'applicazione del filtro designer sfera.
      Immagine originale
      La stessa immagine, prima e dopo l'applicazione del filtro designer sfera.
      Filtro «designer sfera» applicato
      Questo filtro crea una sfera tridimensionale con la possibilità di applicare varie trame alla sua superficie. La sfera rimpiazza l'immagine originale sottostante.
    Attivazione del designer sfera.
  •  Questo filtro si trova sotto Filtri → Render → Designer sfera.

  • Opzioni.
    Parametri del filtro «designer sfera»
    Parametri del filtro designer sfera
    Anteprima
    Tutti i cambiamenti effettuati appariranno nella finestrella dell'anteprima senza modificare l'immagine fino all'effettuazione del clic sul pulsante OK. Notare che l'anteprima mostra l'intera immagine anche se il risultato finale modifica solo una selezione di essa. Fare clic sul pulsante Aggiorna anteprima per vedere il risultato delle impostazioni correnti.
    Trama.
    L'elenco. delle trame applicate alla sfera. Queste trame sono applicate nell'ordine visualizzato. Ogni voce mostra il tipo ed il nome della trama.
    Nuovo.
    Crea una nuova trama e la aggiunge in fondo alla lista. Nell'area delle proprietà sono mostrate il nome e le caratteristiche della trama; queste sono modificabili operando su di esse mentre la nuova trama viene evidenziata.
    Duplica.
    Copia la trama selezionata aggiungendola in fondo alla lista.
    Elimina.
    Cancella la trama selezionata togliendola dalla lista.
    Apri, Salva.
    Permette di salvare le impostazioni correnti o caricarne di altre preventivamente salvate.
    Proprietà.
    Tipo.
    Determina il tipo di azione sulla sfera.
    Trama
    Ricopre la sfera con il motivo specificato.
    Sbalzo
    Dà rilievo al motivo.
    Luce
    Permette di impostare i parametri della luce che brilla sulla sfera.
    Trama.
    Determina il motivo usato per il tipo di trama. Se la trama viene applicata alla luce, la luce viene distorta come se questa passasse attraverso la trama prima di venir proiettata sulla sfera. Se le trama viene applicata alla stessa trama, la trama viene applicata direttamente alla sfera. Ci sono diverse opzioni disponibili.
    Colori
    Imposta i due colori usati per la trama. Facendo clic su un pulsante di colore, appare la finestra di dialogo di selezione del colore.
    Scala
    Determina la dimensione degli elementi separati che compongono la trama. Per esempio nella trama a «scacchi» questo parametro determina la dimensione degli scacchi bianchi e neri. Il valore varia da 0 a 10.
    Turbolenza
    Determina il grado di distorsione della trama che avviene prima di applicare la trama stessa alla sfera. Il valore varia da 0 a 10. Con valori fino a 1.0 è ancora possibile distinguere il motivo non distorto; oltre questo valore la trama diventa gradualmente disturbo.
    Ammontare
    Determina il grado di influenza che la trama ha sul risultato finale. Il valore varia da 0 a 1. Con il valore 0 la trama non modifica il risultato.
    Esponente
    Con la trama "legno", quest'opzione dà un aspetto a "veneziana", più o meno aperta.
    Trasformazioni.
    Scala X, Scala Y, Scala Z
    Determina il grado di allargamento/compressione della trama sulla sfera lungo le tre direzioni. Il valore varia da 0 a 10.
    Rotazione X, Rotazione Y, Rotazione Z
    Determina il grado di rotazione della trama sulla sfera attorno ai tre assi. Il valore varia da 0 a 360 gradi.
    Posizione X, Posizione Y, Posizione Z
    Determina la posizione della trama relativamente alla sfera. Quando il tipo è «luce», questo parametro si riferisce alla posizione della sorgente che illumina la sfera.
    Il pulsante Reimposta, come il nome fa intuire, reimposta tutti i parametri ai valori predefiniti.
     

    • Spirografo.
    Esempio del filtro spirografo
    Immagine originale
    Esempio del filtro spirografo
    Filtro «spirografo» applicato
    Attivazione del filtro.
    Questo filtro si trova nel menu immagine in Filtri → Render → Spirografo.
    Opzioni.
    Opzioni del filtro spirografo

    Ricerca personalizzata

    Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



    GOOGLE+

    LINKEDIN

    Xtreme Download Manager, XDMAN Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux LibreCAD, Grafica, Disegno vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender