giovedì 29 marzo 2012

Knights applicazione per giocare a scacchi su Linux può essere controllata a voce grazie all’integrazione con il programma Simon Listens.

Maria Susana Diaz | 10:54 |

knightchesssetnn600L’utente può giocare con altre persone, sullo stesso computer o su Internet (anche via email), oppure contro il programma stesso, e modificare a piacere l’aspetto della scacchiera.

L’ultima versione di Knights, appena uscita, può essere controllata a voce grazie all’integrazione con il programma Simon Listens.

Gli scacchi sono un gioco da tavolo antico che riesce appassionare grandi e piccini.

Se anche voi siete amanti degli scacchi non potete non provare la versione digitale di questo gioco per KDE: Knights.

Knights  non è che la versione digitale degli scacchi per KDE.

Il gioco permette di giocare contro un avversario umano, contro il computer (tramite ad esempio con il motore gnuchess) e contro un avversario online sfruttando i server dedicati (Free Internet Chess Server).
Knights è presente nei repository di Kubuntu/Ubuntu e quindi potete installarlo tramite Muon o terminale.

sudo apt-get install knights
Se volete però installare l'ultimissima versione disponibile (mentre vi scrivo è uscito Knights 2.4.1) potete recarvi a questo indirizzo e scaricare il pacchetto corrispondente per la vostra versione di Kubuntu e la vostra architettura.

Download:

Source
(Source)

Ubuntu 10.10 (amd64)

Ubuntu 10.10 (i386)

Ubuntu 11.04 (amd64)

Ubuntu 11.04 (i386)

Ubuntu 11.10 (i386)

Ubuntu 11.10 (amd64)
Screenshots.






Ricerca personalizzata





Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

GOOGLE+

LINKEDIN

Xtreme Download Manager, XDMAN Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux LibreCAD, Grafica, Disegno vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender