giovedì 15 dicembre 2011

KPresenter è l'applicazione di punta del progetto KDE per creare in pochi minuti presentazioni degne di nota.

Maria Susana Diaz | 08:52 |
La suite KOffice offre diverse soluzioni per quanto riguarda i software per l'ufficio: per la realizzazione di presentazioni in formato multimediali, KPresenter è l'applicazione di punta del progetto KDE, ed è in grado di fornire strumenti potenti e versatili ed una semplicità di utilizzo tale da permettere anche ai meno esperti di creare in pochi minuti presentazioni degne di nota.

Oltre al proprio formato di file, KPresenter supporta anche file realizzati con PowePoint di Microsoft o con OpenOffice.org.

Tra le sue principali caratteristiche troviamo la possibilità di utilizzare template predefiniti o di crearne di propri, la possibilità di creare slide in formato HTML e numerosi strumenti per l'aggiunta di effetti e stili ai documenti.

Configurazione dell'interfaccia
.

Mostra i righelli.

    Come impostazione predefinita questa opzione è attiva, e visualizza un righello orizzontale e uno verticale nelle diapositive di KPresenter. Quando non è segnata, i righelli non sono più visualizzati su nessuna diapositiva.

Mostra la barra di stato.

    Attiva o disattiva la barra di stato, che come impostazione predefinita è attiva.

Numero di file recenti:

    Imposta il numero di file recenti che potranno essere aperti usando il menu File → Apri recenti. Il valore predefinito è 10 nomi di file. Il massimo che puoi impostare è 20 e il minimo 1.

Profondità del rientro del testo:

    Questa impostazione viene usata nel menu Testo dagli elementi Aumenta profondità e Diminuisci profondità per cambiare la profondità del rientro. Il valore predefinito è un centimetro.

Colore di sfondo dell'oggetto:

    Cambia il colore di sfondo del riquadro di testo. Il colore predefinito dello sfondo dei riquadri di testo è bianco. Se hai uno sfondo scuro e vuoi metterci su del testo, puoi colorare il riquadro in modo da poter vedere cosa stai scrivendo. Quando hai finito, l'area attorno al testo tornerà a qualsiasi colore di sfondo era prima. Il pulsante Valori predefiniti ripristina le impostazioni originali.
Colore della griglia:

    Qui puoi cambiare il colore della griglia, che come impostazione predefinita è nera.

Controllo ortografico.

Questa scheda definisce il comportamento del correttore ortografico.

Lingua predefinita:

    Puoi scegliere qui la lingua del correttore ortografico. Le lingue elencate sono prese da aspell, quindi se vuoi supporto per altre lingue devi installare i pacchetti di aspell corrispondenti.

Abilita il controllo ortografico in tempo reale

    Se segnato, evidenzierà in rosso gli errori di ortografia secondo il dizionario sopra selezionato, e le correggerà mentre scrivi. Questa opzione è attiva come impostazione predefinita. Questa opzione ha lo stesso effetto di Testo → Correttore ortografico → Correzione automatica, ed entrambi sono attivati o disattivati allo stesso tempo.

Salta tutte le parole MAIUSCOLE.

    Se questa opzione è segnata, le parole maiuscole non saranno sottoposte al controllo ortografico. Questa opzione è usata anche quando scegli la voce del menu Testo → Controllo ortografico →

Controllo ortografico.

Suggerimento.


    Questo è utile se il documento su cui lavori usa molti acronimi. Se questa casella non è segnata, la maggior parte di questi acronimi sarà indicata come errore. Segnando questa casella, KPresenter non identificherà gli acronimi come errori di ortografia.
Salta tutte le parole attaccate

    Se è segnato, tutte le parole attaccate fatte da parole esistenti non vengono indicate come errori. Questo è utile in alcune lingue. Questa opzione viene usata anche quando scegli la voce del menu Testo → Controllo ortografico → Controllo ortografico.

    Esempi di parole di questo tipo sono attaccapanni, portapacchi e montacarichi.

Suggerimento


    Segnare questa casella aiuterà KPresenter a evitare di segnalare come errori degli indirizzi Web e di posta elettronica. Questi indirizzi contengono spesso parole attaccate.
Ignora le seguenti parole

    Qui puoi mettere un elenco di parole che vuoi ignorare durante il controllo ortografico.

Aggiungi.

    Scrivi una parola nel campo, quindi fai clic sul pulsante Aggiungi per aggiungerla nell'elenco. Una volta che la parola è aggiunta all'elenco, anche se fai clic sul pulsante Annulla della finestra di configurazione, rimarrà nell'elenco.

Rimuovi.

    Evidenzia una parola nell'elenco, quindi fai clic su questo pulsante per rimuoverla.

Varie.

Limite annulla/ripeti:

    Imposta il numero di azioni che puoi annullare e rifare (quante azioni KPresenter mantiene nella sua memoria di annullamento). Il valore predefinito è 30. Il massimo è 60 e il minimo 10. Ogni azione oltre questo numero sarà dimenticata.

Mostra collegamenti.

    Quando vuoi inserire un collegamento nella tua diapositiva, usi il menu Inserisci → Collegamento..., che ti permette di inserire collegamenti a URL, a indirizzi di posta elettronica o a file. Se l'opzione Mostra collegamenti è attiva, tutti i collegamenti saranno visualizzati in un colore diverso. Ciò rende visibili i collegamenti del documento, ed è il comportamento predefinito. Se l'opzione non è segnata, i collegamenti saranno dello stesso colore del testo. I collegamenti sono visibili (o meno) sia durante lamodifica delle diapositive che nella presentazione. Un collegamento visualizzato: Un collegamento non visualizzato:

Sottolinea tutti i collegamenti.

    Se è segnato, fa sottolineare tutti i collegamenti. L'opzione è attiva come impostazione predefinita. Se non è segnata, i collegamenti non saranno sottolineati. Un collegamento visualizzato e sottolineato:
Mostra commenti

    I commenti sono inseriti nel testo alla posizione del cursore usando il menu Inserisci → Commento.... I commenti possono essere visualizzati solo durante la modifica e non nella presentazione. Se questa opzione è segnata (è l'impostazione predefinita), ogni commento sarà mostrato come un rettangolino giallo. Puoi farci clic destro per modificarlo, rimuoverlo o copiarne il testo. Un commento visualizzato:

Visualizzazione codice campo.

    Durante la modifica (non durante la presentazione) questa opzione visualizzerà tutti i codici variabili. Ciò è molto utile per vedere quale variabile viene visualizzata. Le variabili vengono inserite usando il menu Inserisci → Variabile.

Stampa note della diapositiva.

    Se segnato, tutte le note verranno stampate su carta. Le note verranno stampate tutte su un'ultima pagina a parte, dalla prima all'ultima diapositiva e concludendo con le note della pagina principale. Puoi vedere le note di ogni diapositiva usando il menu Visualizza → Mostra la barra delle note.

Griglia

Passo orizzontale della griglia:

    Imposta lo spazio, in centimetri, tra due punti su una riga orizzontale sulla griglia. Il valore predefinito è 0,5 centimetri.
Passo verticale della griglia:

    Imposta lo spazio, in centimetri, tra due punti su una riga verticale sulla griglia. Il valore predefinito è 0,5 centimetri.

Documento.

Valori predefiniti del documento.

Carattere predefinito:

    Fai clic sul pulsante Scegli..., e apparirà una nuova finestra. Usala per scegliere il carattere predefinito. Questa impostazione determina il carattere predefinito usato da KPresenter a meno di ulteriori formattazioni. Puoi far tornare qualsiasi testo a questo carattere predefinito selezionando Testo →

Formato predefinito dalla barra dei menu.

Lingua globale:

    Usa questa casella a cascata per determinare la lingua predefinita per il documento. Questa impostazione viene usata dagli strumenti di sillabazione e ortografia.

Sillabazione automatica.

    Segna questa casella se vuoi che KPresenter sillabi automaticamente le parole lunghe quando decide il ritorno a capo nei riquadri di testo. Questa impostazione non è predefinita.

Impostazioni del documento

Crea copia di sicurezza.

    Se segnato, creerà un <nome>.opd.autosave.odp nella cartella dove sono i tuoi file. Questa copia di sicurezza può poi essere usata in caso di problemi. La copia di sicurezza viene aggiornata ogni volta che salvi il tuo documento o ogni volta che c'è un salvataggio automatico.

Salvataggio automatico (min):

    Puoi usare questa impostazione per regolare quanto spesso KPresenter salva un file temporaneo. Se imposti questo valore a Disattiva salvataggio automatico, KPresenter non effettuerà il salvataggio automatico. Puoi regolare il salvataggio automatico da un minuto a 60.
Numero della pagina iniziale:

    Qui puoi cambiare il numero della prima pagina. Come impostazione predefinita è 1.

Suggerimento


    Questo è utile se hai un documento diviso in più file.

Ampiezza tabulazione:

    Ogni documento di KPresenter ha un insieme predefinito di tabulatori. Se aggiungi dei tabulatori al tuo documento, i tabulatori appena aggiunti sostituiscono quelli predefiniti. Puoi usare questa casella di testo per definire la spaziatura tra i tabulatori predefiniti. Per esempio, se inserisci qui 1,5, e l'unità di misura è il centimetro, il primo tabulatore predefinito sarà a 1,5 centimetri a destra del margine sinistro del riquadro. Il secondo tabulatore predefinito sarà a 3 centimetri dal margine, e così via.

Cursore.

Cursore in area protetta.

    Quando questa casella è segnata e fai clic in un riquadro protetto del documento, appare un cursore. Quando la casella non è segnata, e fai clic in un riquadro protetto, non si vede nessun cursore.

Inserimento diretto del cursore.

    Quando questa casella è segnata, puoi selezionare una sezione del testo usando il mouse. Sposta il mouse in una nuova posizione nel documento, fai clic una volta con il pulsante centrale del mouse, e il testo selezionato verrà copiato e incollato nella nuova posizione.

    Quando questa casella non è segnata, per copiare il testo da una sezione all'altra devi selezionarlo, copiarlo manualmente negli appunti, e incollarlo manualmente nella nuova posizione.

Strumenti.

Questa finestra imposta gli strumenti predefiniti. Ci sono cinque schede in questa finestra.

Tratto del riquadro.

La scheda Tratto del riquadro.

Questo viene usato nel menu Inserisci → Linea.

Colore:

    Imposta il colore della linea. Fare clic sul colore farà apparire la finestra standard di selezione dei colori di KDE.

Stile:

    Scegli lo stile della riga da Nessun tratto del riquadro, che non disegnerà nessuna linea, a linee tratteggiate e semplici.

Larghezza:

    Imposta lo spessore della linea.

Stile freccia.

    Imposta lo stile dell'inizio e della fine della linea. Per esempio, puoi scegliere una freccia alla fine e un quadratino all'inizio.

L'ultimo campo visualizza un'anteprima delle tue impostazioni.

Riempimento.


Tipo:

    Per il tipo puoi scegliere tra Colore singolo, Sfumatura o Trasparente.

Stile:

    Scegli lo stile o lo schema.

Colore:

    Scegli il colore. Il predefinito è il bianco. Fare clic sul colore farà apparire la finestra standard di selezione del colore di KDE.

L'ultimo campo visualizza un'anteprima delle tue impostazioni, sempre che il colore non sia il bianco.

Rettangolo.

Questo è usato nel menu Inserisci → Forma → Rettangolo.

La scheda Rettangolo

Puoi scegliere di mantenere le stesse proporzioni per le due impostazioni sotto premendo l'icona o separare le due impostazioni usando l'icona .

Inclinazione verticale:

    Imposta l'inclinazione verticale.

Inclinazione orizzontale:

    Imposta l'inclinazione orizzontale.

L'ultimo campo visualizza un'anteprima delle tue impostazioni.

Poligono

Questo è usato nel menu Inserisci → Forma → Poligono convesso/concavo.

La scheda Poligono.

Tipo:

    Puoi scegliere Poligono o Convesso/concavo.

Angoli:

    Imposta qui il numero di angoli del poligono.

Spigolosità:

    Aumenta o diminuisci la spigolosità del poligono.

L'ultimo campo visualizza un'anteprima delle tue impostazioni.

Torta

Questo è usato nel menu Inserisci → Forma → Torta/Arco/Corda.

La scheda Torta

Tipo:

    Puoi scegliere tre opzioni nella casella a cascata: Torta, Arco o Corda.
Posizione di partenza:

    Imposta qui la posizione di partenza.

Lunghezza:

    Imposta la lunghezza della torta.

L'ultimo campo visualizza un'anteprima delle tue impostazioni.


Screenshots.


Ricerca personalizzata


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

GOOGLE+

LINKEDIN

Xtreme Download Manager, XDMAN Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux LibreCAD, Grafica, Disegno vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender