sabato 2 luglio 2011

Kate originalmente editor di testo per l'ambiente grafico KDE è stato spostato come componente di una qualsiasi altra applicazione KDE.

Maria Susana Diaz | 08:34 |
Kate è un editor di testo per l'ambiente grafico KDE.

L'acronimo "Kate" significa "KDE advanced text editor" (Editor di testo avanzato per KDE).

Kate in KDE.

Kate è parte del pacchetto kdebase dalla release 2.2 di KDE del 15 agosto 2002.

Con l'avvento di KDE 4 invece, Kate è stato spostato in kdesdk.

Grazie alla tecnologia KPart, inserita in KDE, è possibile usare Kate come componente di una qualsiasi altra applicazione KDE.

L'ambiente di sviluppo KDevelop ed il tool per il web Quanta Plus sono due dei maggiori programmi di KDE che fanno uso di Kate come componente editor.

Gli editor di testo sono usati per produrre pagine in formato testo e, quindi, possono essere impiegati anche per sviluppare pagine web.

A differenza dai programmi di videoscrittura in cui il software inserisce elementi di formattazione del testo che potrebbero interferire con l'analisi del linguaggio di programmazione, essi non apportano autonomamente modifiche al codice editato.


Caratteristiche.


Tra le funzionalità più importanti si trovano:

  • L'evidenziazione della sintassi, estensibile tramite file XML
  • Ricerca e sostituzione di testo usando espressioni regolari
  • Code folding
  • Apertura di più file in un'unica finestra
  • Supporto per sessioni di lavoro
  • Emulazione di terminali shell per mezzo dell'integrazione con Konsole
  • Utilizzo di più frame interni
  • Possibilità di installare plug-in
Di seguito alcuni editor testuali più comuni: (una vera e propria guida la trovate qui)








Ricerca personalizzata



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

GOOGLE+

LINKEDIN

Xtreme Download Manager, XDMAN Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux LibreCAD, Grafica, Disegno vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender