mercoledì 7 ottobre 2009

PureData, estensione di MaxMSP, open source, ma con funzionalità praticamente identiche

Maria Susana Diaz | 08:59 |

puredata1 Pure Data può essere considerato un’estensione di Max/MSP, più giovane, Open Source, ma dalle funzionalità praticamente identiche.

Si tratta quindi come sempre di collegare oggetti tra loro secondo ordine logico al fine di creare situazioni sonore praticamente illimitate.

PdTutorial è una serie di patches disegnate sul modello dei tutorials presenti nel pacchetto MAX5 (ultima release del noto software commerciale MaxMsp+Jitter). Lo scopo è dimostrare che, nonostante il minor numero di objects in dotazione, PureData è in grado di realizzare patches equivalenti a quelle di Max, senza rinunciare ad alcuna funzione.

PdTutorial00 Miniguida
PdTutorial01 Bang Toggle Print Metro
PdTutorial02 Trigger Pack Float
PdTutorial03 Math Slider Clip
PdTutorial04 Gem Mouse Key Spigot Abs
PdTutorial05 Sel Valuenumber
PdTutorial06 MouseDrawing
PdTutorial07 DrunkDrawing
PdTutorial08 CounterDrawing
PdTutorial09 LissajousDrawing
PdTutorial10 PixMasking

Per aprire i tutorials (e tutti i file *.pd) è necessario installare PureData, scaricabile da qui, oppure:



Debian GNU/Linux
Fedora GNU/Linux
Apple Mac OS X (10.4/Tiger or newer)
Ubuntu GNU/Linux

puredata

Altre Patches
MetronomOttico.pd

Questa patch è un metronomo che simula due tipi di oscillazione da un estremo all'altro: la prima è "morbida" e basata su un calcolo cosenoidale; la seconda è più "decisa" e basata su un calcolo di accelerazione esponenziale. Lo scopo di questa patch è di evitare la tendenza dei più giovani studenti di musica ad anticipare i regolari battiti del metronomo.

Pachisi.pd
Questa patch è un metronomo graficamente somigliante al gioco da tavolo noto come Non t'arrabbiare. Questo metronomo segue l'orientamento dei gesti fondamentali di un direttore (basso, sinistra, destra, alto). Ogni quarto è indicato da una pallina grande che si illumina, ed è suddiviso in 2 ottavi (quadrati scuri) o 3 ottavi in "terzina" (quadrati chiari). E' possibile attivare un segnale audio per i 2 ottavi (canale destro della cuffia) e/o un segnale audio diverso per le terzine (canale sinistro). Lo scopo di questa patch è di aiutare i più giovani studenti di musica ad effettuare il cambio duina/terzina, e a distinguere tra "tempi in 3 e 4" e "tempi binari e ternari".

OttaveSemitoni.pd
Questa patch è un oscillatore a frequenza variabile sul canale sinistro delle cuffie, a cui si affianca un altro oscillatore sul canale destro che produce frequenze a distanza di N semitoni dal canale sinistro. Lo scopo di questa patch è di illustrare acusticamente le basilari operazioni matematiche che stanno alla base del salto di ottava e di semitono nel sistema temperato equabile.

Temperato-vs-Naturale.pd
Questa patch evidenzia la differenza tra un semitono naturale (canale sinistro) e un semitono temperato (canale destro). Questa differenza si esprime sia numericamente che acusticamente: le frequenze Do1 e Do2 si sentiranno "stabili", mentre gli altri intervalli produrranno "battimenti" (effetti che sembrano aumentare e diminuire il segnale in cicli relativamente lenti).

VoiceDrawer.pd
Questa patch consente di "disegnare" il cambiamento d'altezza di una sinusoide in una finetra di 3 secondi. E' anche possibile tradurre in un grafico il cambiamento del volume di suono captato da un microfono, per poi inviare questo grafico alla finestra di disegno. In questo modo si otterrà la trasformazione di un grafico del volume di suono, in un grafico dell'altezza di suono. I tre quadranti in alto si riferiscono al canale destro della cuffia, mentre quelli sotto si riferiscono al canale sinistro.






Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



TiPI (Ti Potrebbe Interessare)

LinuxLinks

GOOGLE+

LINKEDIN

Xtreme Download Manager, XDMAN Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux LibreCAD, Grafica, Disegno vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender