domenica 18 novembre 2007

Xine, player multimediale Open Source

Maria Susana Diaz | 23:46 |

xine-screenshot


Xine (pronunciato ufficialmente "kseen", come il nome inglese "Maxine" senza "Ma") media player libero per Unix rilasciato sotto GNU General Public License. Supporta l'esecuzione di CD, DVD, Video CD, e i file multimediali come AVI, WMV, MOV, MP3, FLAC, Theora, Speex, e Vorbis.

Xine è basato su una libreria condivisa (xine-lib) che supporta vari player front-end, come per esempio Kaffeine. Per decodificare i dati multimediali xine usa le librerie dal progetto FFmpeg o dei codec binari.

Un ottima caratteristica di xine è la possibilità di correggere la sincronizzazione audio-video (o viceversa) durante l'esecuzione. Questo è un problema comune perché il PC è lento ad accedere ai dati o può usare differenti orologi per l'audio e per il video (esempio: quando registriamo un video dalla scheda TV ma l'audio proviene dalla scheda audio). Questo permette di vedere le registrazioni danneggiate, che risulterebbero insopportabili se viste con altri media player.

Installazione di xine

Prima di cominciare con l'installazione di xine dobbiamo aver risolto tutte le dipendenze descritte nel paragrafo "requisiti". Scarichiamo l'ultima versione di xine-lib e gxine/xine-ui e seguire le istruzioni. Per decomprimere il tarball (archivio tar.gz) procediamo come segue:

tar xfvz tarballname.tar.gz

Una volta che abbiamo estratto l'archivio xine-lib entriamo nella directory appena creata e lanciamo i seguenti comandi:

./configure
make install

Per fare in modo che venga rigenerata la cache delle librerie dinamiche e quindi che il sistema si "accorga" che la libreria xine-lib è disponibile, lanciamo il seguente comando:

  ldconfig

Ora con lo stesso procedimento visto sopra decomprimiamo il tarball relativo al frontend gxine o xine-ui e portiamoci all'interno della directory che otterremo e lanciamo i comandi:

./configure
make install

L'installazione di xine può considerarsi conclusa.

[edit]

http://xinehq.de/images/gallery/xine_about.png

Introduzione a xine Libraries

Il pacchetto xine Libraries contiene le librerie xine. Esse servono per l'interfacciamento con plug-in esterni che permettono il flusso di informazioni dalla soegente allo schermo e agli altoparlanti.

Informazioni sul pacchetto

  • Download (HTTP): http://prdownloads.sourceforge.net/xine/xine-lib-1.0.tar.gz

  • Download (FTP):

  • Download MD5 sum: 96e5195c366064e7778af44c3e71f43a

  • Dimensione del download: 7.3 MB

  • Stima dello spazio su disco richiesto: 82 MB

  • Stima del tempo di costruzione: 3.56 SBU

Dipendenze di xine Libraries

Necessaria

X (XFree86-4.4.0 o X.org-6.8.2) e EsounD-0.2.35 o OSS o ALSA-1.0.7 o aRts-1.3.2

Opzionali

pkgconfig-0.15.0, FFmpeg-0.4.9-pre1, AAlib-1.4rc5, libmng-1.0.8, SDL-1.2.8, FLAC-1.1.1, libFAME-0.9.1, libogg-1.1.2, libvorbis-1.1.0, Speex-1.0.4, freeglut-2.2.0, GNOME Virtual File System-2.8.3, Samba-3.0.11, DirectFB, Theora, FAAD, LibSTK, polypaudio, libcaca, libdvdnav, sgmltools-lite e Transfig

Installazione di xine Libraries

Installare xine Libraries eseguendo i seguenti comandi:

./configure --prefix=/usr &&
make

Ora, come utente root:

make install

Contenuti

Programma installato: xine-config
Librerie installate: libxine.so e numerosi moduli plugin ed estensioni video
Font installati: Motore per la visualizzazione di font localizzato in /usr/share/xine/libxine1/fonts
Directory installate: /usr/include/xine, /usr/lib/xine, /usr/share/xine e /usr/share/doc/xine

Brevi descrizioni

xine-config

fornisce informazioni ai programmi che provano a linkarsi con le librerie xine.

libxine.so

fornisce le API per processare file audio/video.

Last updated on

GOOGLE+

LINKEDIN

1 commenti:

Tulis commenti
avatar
@Ste
Admin
19 novembre 2007 09:39

vorrei sapere perchè si continua a consigliare alla gente di compilarsi da sorgente i programmi quando questi sono già pronti da scaricare con un semplice
apt-get install xine

Reply

Xtreme Download Manager, XDMAN Ubuntu, audio, Linux opera mini, browser internet Chromium Linux, Chrome, browsers tux collection, mascote Linux LibreCAD, Grafica, Disegno vim, editor, linux, ubuntu Ardour, audio, Ubuntu Unity, deskyop, Gnome, Ubuntu grafica 3d, Linux, Blender